Tags: , | Scritto da alessandro nasini il 8/31/2011 12:14 PM | Comments (0)

Anche d'estate, anche nella casa di vacanze (dove la cucina è un francobollo appena-appena praticabile), l'appetito non manca. Le polpettine burine le ho fatte per Ferragosto, come contributo al pranzo di mezzogiorno dove ognuno portava qualcosa.

La base è del macinato di manzo passato due volte, pane bagnato con latte e uova intere. Però al posto del parmigiano ho messo del pecorino fresco abruzzese e non ho aggiunto sale. Le ho fritte in olio d'oliva abbondante, per poi mangiarle appena tiepide come antipasto.