Scritto da Alessandro Nasini il 2/8/2016 12:02 PM | Comments (0)

Io lo chiamo crumble anche se nell'impasto non ci sono le mandorle tritate come da ricetta canonica. Il risultato però è molto simile ed altrettanto gustoso.

Per l'impasto lavorate tutti insieme 400gr di farina 0, 100gr di burro ammorbidito, 100gr di zucchero di canna, mezzo cucchiaino di sale, due rossi d'uovo ed un pochino d'acqua, solo quella che serve nel caso l'impasto risulti troppo asciutto. Non deve venire un impasto compatto come per una frolla comune, ma rimanere quasi slegato.

Quando sarà pronto, compattatelo a mano e fatelo riposare 30 minuti in frigo.

Mettete ad ammorbidire 100gr di uvetta in acqua tiepida. Nel frattempo sbucciate 4 mele (le vostre preferite) e tagliatele a cubetti.

Prendete una ciotola grande, metteteci dentro le mele a cubetti, l'uvetta strizzata, un paio di cucchiai di zucchero di canna e mescolate bene. A questo punto prendete l'impasto dal frigo e frantumatelo nella ciotola secondo il vostro gusto. A me piace trovare qualche "grumo" bello grosso. Mescolate il tutto senza esagerare.

Imburrate uno stampo da forno o una pirofila, versateci il composto e informate a 160 gradi per 40 minuti. 


Comments are closed